Pixel a portata di click

di Maria Rita Cavallo

  • E con oggi siamo a quota 23.  Ma per chi c’era sembra passato un attimo, dall’emozione da brivido di quelle ore, mentre vedevamo in tv, e ci pareva di star lì,  pezzo pezzo cadere il muro di Berlino. Quei mattoni tolti uno ad uno, dalle mani di chi  lo sognava da anni, e di chi, coi capelli bianchi,  fra quei mattoni e quel filo spinato aveva versato tante lacrime.  23 anni fa, ma grazie alla tecnologia è oggi, e sarà possibile ogni momento. Da oggi infatti Google apre al pubblico di tutto il mondo una nuova serie di mostre virtuali dal titolo “La Fine della Cortina di Ferro”.  Si tratta di 13 percorsi espositivi inediti e relativi ad alcuni eventi che hanno segnato la storia di Germania, Polonia, Romania ora visibili dal sito www. google.com/culturalinstitute grazie alla collaborazione avviata con storici, musei e archivi.  Documenti, foto, archivi per riscopririe fra eventi pubblici e storie private le vicende che hanno caratterizzato quegli anni.  Ritagliatevi un momento per cliccarci su.  Mi scuso del ritardo di qualche giorno con cui raccolgo il blog di Pixel dalle mani di Enza. Un’eredità  importante, una bella scommessa.

    Rita

  • In questi giorni sono partiti i preparativi per celebrare i 100 anni dalla nascita di Alan Turing (Londra, 23 giugno 1912 – Wilmslow, 7 giugno 1954), il padre dell’informatica. Questo post è per ricordarlo perché è a questo straodinario ed eclettico scienziato che dobbiamo la nascita del computer.

    Leggi tutto…

  • Ci siamo, mancano ormai poche ore all’arrivo di Babbo Natale. E siccome sono una nostalgica, amante delle leggende, vi consiglio, soprattutto se avete dei bimbi, questo sito, che vi permetterà nella notte santa di seguire gli spostamenti della slitta sin dalla partenza dal Polo Nord.

    Leggi tutto…

  • Quarant’anni fa la Intel produceva il suo primo microprocessore su singolo chip, il 4004, la prima unità centrale di elaborazione completa, il ‘cervello’ che avrebbe portato all’origine del personal computer poco meno di
    un decennio dopo.

    Leggi tutto…

  • Ventuno anni e non sentirli. Sebbene il telescopio spaziale Hubble sia in procinto di andare in pensione, il suo viaggio nello spazio non si ferma. Continuano i suoi report quotidiani conditi da 134 foto giornaliere. Tanto che, ha annunciato la Nasa, siamo arrivati al milionesimo scatto che ritrae il pianeta HAT-P-7b (nella foto in basso), un corpo celeste fuori dal sistema solare. Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario

    giugno: 2017
    L M M G V S D
    « nov    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930