Pixel a portata di click

di Maria Rita Cavallo

  • Un gruppo dei neuroingegneri della Brown University a Houston ha sviluppato un sensore wireless a banda larga ricaricabile e completamente impiantabile. Un sensore cerebrale ingrado di inoltrare in tempo reale i segnali in banda larga da un massimo di 100 neuroni. I ricercatori lo hanno utilizzato per osservare, registrare, analizzare i segnali enmessi da decine di neuroni in particolari aree del cervello, anche se al momento solo su modelli animali. Ma sono gia’ allo studio test per verificarne la fattibilita’ su persone con gravi paralisi. Il sistema, che con due ore di ricarica funziona per oltre sei ore, e’ luingo 56 mm, largo 1,56 e spesso 9. Al suo interno un microchip, una batteria agli ioni litio, una bobina di rame per la ricarica, una sorta di radiocervello che alla vista si èpresenta come una scatola di sardine.
    (fonte Journal of Neural Engineering)

  • Ormai è proprio vero che quello che si pensa si riesce a realizzare. Finora era impensabile avere i circuiti elettrici su una base elastica, la base unica e migliore è il wafer di silicio rigido. Ma un gruppo di ricercatori della MC10, una startup di Cambridge, nel Massachusetts, ha trovato una serie di soluzioni geniali per avere circuiti “stirabili”.

    Leggi tutto…

  • Di grande tendenza è ormai il digitale che coglie le nostre  emozioni. Dai siti che ti dicono come stai a quelli che in base al tuo umore  ti consigliano la musica da ascoltare. Ed ora ecco che arriva dritta dritta dal Giappone la cuffia che capta le vostre onde cerebrali e coglie il vostro umore. Si chiama NeuroSky.

    Leggi tutto…

  • E’ un vero e proprio Google degli elementi, il motore di ricerca al servizio della chimica che riunisce ben 250 anni di conoscenze in questo campo. Descritto sulla rivista Angewandte Chemie, si chiama Chematica ed è stato
    messo a punto presso l’americana Northwestern scientists ed è una gigantesca rete che promette di accelerare notevolmente la ricerca.

    Leggi tutto…

  • Sulla scia di Google che ha messo la sua flotta di auto sulle strade degli States senza conducente, parte in Michigan un nuovo interessante progetto con l’obbiettivo di raggiungere la massima sicurezza in strada. Qualcosa che è già in sperimentazioni nelle grosse fabbriche dove gli operai sono prevalentemente robot che si spostano da un ambiente all’altro. Sto parlando della comunicazione via wi-fi tra le auto, giornalisticamente chiamato il “galateo tra le macchine”.

    Leggi tutto…

  • Dita supertattili sono il futuro proposto da un gruppo di ricercatori americani. Perché sebbene le nostre dita siano strumenti di precisione, in fatto di percezione oggi con la tecnologia se ne possono potenziare le capacità in modo straordinario.

    Leggi tutto…

  • Ecco la scoperta che potrebbe rivoluzionare il mondo della fotografia. Una lente piatta creata nei laboratori della Harward University. Addio alle distorsioni ottiche  delle lente convenzionali!

    Leggi tutto…

  • Oggi vi riporto questa interessante notizia. Non è proprio tecnologia tascabile ma la scoperta dei ricercatori del CNR potrebbe cambiare il modo di immagazzinare i dati rendendolo oltremodo potente permettendoci di avere, tra qualche anno, tra le mani super database. Sto parlando di una materia intelligente in grado di modificarsi da sola.

    Leggi tutto…

  • Nel campo della robotica si sta sperimentando di tutto. Singolare è la scoperta che hanno fatto i ricercatori dell’Università della Pennsylvania per i loro prototipi semoventi. Per questi robottini il problema è  non cadere. La risposta degli ingegneri americani è stata montarci su una coda.

    Leggi tutto…

  • Tra le novità di questa estate ho trovato davvero divertente la proposta di una casa di moda londinese, la Cutecircuit , che si è inventata la prima T-shirt programmabile e controllabile via smartphone. Un display a led, una fotocamera, un microfono e un accellerometro sono le componenti tecnologiche di questa maglia 100 per 100 cotone.

    Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario

    ottobre: 2017
    L M M G V S D
    « nov    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031