Pixel a portata di click

di Maria Rita Cavallo

  • Per tutti gli appassionati di moto dal cuore verde è nata la prima giacca in ecopelle rispettosa dell’ambiente. Si chiama Street ed è il primo prototipo di un grosso progetto, partito nell’ottobre 2009, a cui stanno partecipando un insieme di aziende italiane che hanno fatto dell’innovazione tecnologica in chiave ambientalista la loro filosofia. Leggi tutto…

  • Si chiama Sprin, è un’azienda di biotecnologie nata da un gruppo di ricerca dell’Università di Trieste. Ha ricevuto la menzione al premio “Start up dell’anno 2011″. Perchè è un’impresa con il chiodo fisso dell’ecosostenibilità. I suoi ricercatori, infatti, sono convinti che ci siano margini per migliorare i processi produttivi delle industrie chimiche così hanno sviluppato procedure in grado di ridurre l’impatto sull’ambiente dei residui delle lavorazione.

    Leggi tutto…

  • Finalmente è in Italia, nel centro di controllo radar di Ciampino, Egnos, l’evoluzione europea del gps. Stiamo parlando di tecnologia civile di ultima generazione. Un navigatore  ultramoderno messo a punto dall’Agenzia spaziale europea (guarda il video dell’Esa). Il brevetto è della Commissione europea e sta già rivoluzionando la sicurezza dei voli aerei. Come? Riduce il margine di errore di posizionamento del velivolo – che oggi è di venti metri – a due metri. I centri di controlli in Europa sono quattro, oltre a quello di Ciampino gestito dall’Enav,  ce ne sono uno in Spagna, uno in Germania e  uno in Gran Bretagna.

    Leggi tutto…

  • Realtà virtuale e sensori multipli, i due strumenti impiegati dai ricercatori del Draper Laboratory, per sviluppare un nuovo modo di diagnosticare i disturbi provocati dallo stress (Post-Traumatic Stress Disorder, PTSD) a seguito di un evento traumatico.

    Una diagnosi più precisa sarebbe utilissima soprattutto nel caso di quei militari coinvolti in missioni di guerra. Il ripetersi di traumi psicologici prodotti proprio dal particolare impegno sul fronte possono lasciare una traccia profonda nella vita dei soldati.

    Leggi tutto…

  • Vista l’estate alle porte e la voglia di stare all’aperto e magari di mangiare all’aperto, mi ha incuriosito l’idea di un’impresa senese che si è inventata un barbecue solare. Sì, avete capito bene, cuoce la carne sfruttando la concentrazione dei raggi solari. Un po’ come Archimede e i suoi specchi ustori con cui, narra la leggenda, appiccò il fuoco alle navi dei romani durante l’assedio di Siracusa.
    Leggi tutto…

  • In tempi di batterio killer, non posso non segnalarvi quanto gli scienziati stiano lavorando per proteggere gli alimenti che compriamo usando le più sofisticate tecnologie. E’ il caso dell’Istituto di Chimica e Tecnologia dei Polimeri del CNR di Pozzuoli. Qui i ricercatori hanno messo a punto un film in grado di bloccare il proliferare di batteri come l’Escherichia Coli.
    Leggi tutto…

  • giu15

    Smartcity

    ore19:24

    Se avete uno smartphone e vi va di fare un salto a Montepulciano – sì, proprio quello del vino – allora potrete provare i cartelli con codice a barre qr code sparsi per la città. Sono indicazioni turistiche rivisitate in chiave tecnologica.

    Avvicinando il vostro telefono al qrcode potete, grazie ad una rete wireless che copre ad ombrello tutto il territorio, gratuitamente scaricarvi tutte le informazioni sulle bellezze artistiche della città e  scoprirne la storia. 

    Leggi tutto…

  • fibula prenestina archeologiaUn microscopio a scansione elettronica, una microsonda elettronica a raggi X a dispersione di energia. Due strumenti di alta tecnologia che incrociati hanno risolto l’enigma della fibula prenestina. Era dalla fine dell’ottocento, quando la fibbia d’oro fu ritrovata a Palestrina, l’antica Praeneste, che gli archeologi discutevano sulla sua autenticità.

    Leggi tutto…

  • monitoraggio integrità cavi ascensoreCavi metallici sicuri. Componenti di ferro senza difetti. Su questa idea  si basa il successo dell’AMC Instruments, uno spin off del Politecnico di Torino, pluripremiato alla manifestazione  “Start up dell’anno 2011″. Un detector in grado di individuare le lesioni e i difetti nei manufatti metallici e un acquistore di dati sono gli strumenti hi tech impiegati per monitorare le funi di ascensori e funivie garantendo una sicurezza prima impensabile.

    Leggi tutto…

  • Vi piacerebbe una vostra foto 3d? I ricercatori di Autodesk, una società che fa software per architetti, stanno lavorando anche per voi. Si chiama Photofly ed è un nuovo software in grado di mettere insieme i vostri scatti e trasformare l’immagine che avete fotografato in un modello 3d. Bastano circa una quaratina di scatti del volto, della testa, della nuca, per vedere – come per magia – la vostro foto a 360 gradi.

    Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario